Donato Passiatore


Donato Passiatore nasce nel 1980, pugliese di Polignano a Mare (Bari) si trasferisce a Roma nel 2000. Frequenta un corso triennale di "Teoria, tecniche di fotografia e stampa fotografica bianco/nero" presso la Scuola comunale di arti e mestieri Ettore Rolli di Roma. Si laurea in Geografia all'Università La Sapienza e consegue il diploma di "Master in reportage di viaggio" presso l'Università Tor Vergata. Collabora con il GAL Castelli romani e Monti prenestini al progetto "Terre ospitali", realizzando reportage e servizi fotografici per la promozione del territorio.
Dice di lui Mario Carulli: "Roma dalle mille facce, i rioni del centro storico riscoperti attraverso un occhio attento, pronto a cogliere i sorprendenti accostamenti cromatici, oltre alle peculiari sovrapposizioni storico-culturali che la città è in grado di offrire. Le foto di Donato Passiatore grazie ad una accurata rappresentazione estetica, ci trasportano in un viaggio (che si svolge nell’arco temporale di una giornata), alla scoperta di singolari scorci, che solo il mezzo fotografico può “magicamente” creare. In una città apparentemente deserta, ecco che emergono le statue a nobilitare il figurativo umano, raccontando una parabola visiva che si manifesta in una forma più appropriata e stimolante…”