Adriano Attus | Astrazioni Pop | 180 euro | 49x49 cm


Linee, reti, griglie, punti, nodi, curve, croci, quadrati, rombi, cerchi e glifi geometrici si sviluppano in tutte le culture per cercare di mappare il mondo e descrivere la realtà. La natura stessa si manifesta attraverso forme armoniche, geometriche, simmetriche, ramificate, ordinate e reiterate. Le astrazioni cercano allora rifugio nelle forme primordiali per creare nuovi mondi attraverso i numeri e la geometria. Le tavole sono composte con una serie di elementi corrispondenti ai numeri stessi che dovrebbero rappresentare (1=una linea nera; 2= due semicerchi rossi; 3= tre pallini blu; 4= quattro quadrati arancioni... e così via...). Un'edizione Fine Art in 40 esemplari numerati e firmati dall'autore, stampata a pigmenti su carta 100% cotone 315 grammi.