Shop 3 | Pezzi Unici | Alfred Drago Rens | | 300 - 600 euro


Classe 1970, italo-olandese, di formazione eclettica: da un lato la vecchia famiglia patriarcale genovese legata alle tradizioni e, dall’altro, lo spirito fiammingo portatore di curiosità e innovazione.
Accademia di Comunicazione a Milano, diploma in Graphic Design e Comunicazione integrata con Master in disegno per tessuti e illustrazione per l’infanzia. Lavora in autorevoli agenzie di pubblicità come Art Director, quindi in studi di Graphic Design di cui è anche stato fondatore e direttore creativo. Qui affina il gusto per l’immagine e la capacità di manipolarla. In parallelo al lavoro di agenzia, porta avanti per anni un costante percorso legato alle arti visive prima con la Galleria Diecidue e poi con la Galleria l’Affiche, entrambe di Milano.
Oggi si dedica esclusivamente alla fotografia, con un approccio trasversale: la realizza, la studia, la raccoglie, la usa, la manipola, la rivitalizza e la trasforma. Il suo è un lavoro sul recupero, sulla bellezza e sulla verità. Tridimensionalità, sottolineature colorate, ossessivo cercare, archiviare, tagliare, incollare. Il ripetitivo e rasserenante gesto. Il guardare che diventa vedere solo nello spostamento dell’occhio verso i lati oscuri o la luce nascosta, per dare profondità a quello che l’abitudine rende piatto. Il feticcio: il numero 7 nascosto nella misura dei quadrati, nella loro distanza e nel numero dei livelli.

Vedi anche qui
leggi l'intervista di Beatrice Gaspari all'autore